joomla stats

Iscriviti al Blog di ProMentis

CERVELLI IN FUGA: RESTARE IN ITALIA O ANDARE ALL’ESTERO?

CERVELLI IN FUGA: RESTARE IN ITALIA O ANDARE ALL’ESTERO?

Di Italiani in giro per il mondo ce ne sono sempre di più, ma chi sono? Dove vanno esattamente? Secondo le stime dell'OSCE, aggiornate al 2010, gli Stati Uniti rimangono la nazione più ambita. SeguonoFrancia, Germania, Canada, Svizzera ed Australia.

I dati ISTAT mostrano che negli ultimi anni i flussi di italiani che decidono di emigrare all'estero sono in aumento. Dal 2010 le cose non sembrano essere cambiate troppo e le destinazioni preferite dagli italiani restano, Regno Unito, Germania, Svizzera, Francia e Stati Uniti. Se si analizza la scelta in base al sesso e l'età le mete preferite dai giovani laureati di sesso maschile sono gli Stati Uniti ed il Regno Unito. Chi ha una istruzione inferiore invece si dirige verso la Germania, Spagna e Svizzera. Le donne laureate sembrerebbero invece preferire la Francia. In diminuzione invece sono l'Australia e il Canada, due mete molto diffuse per le migrazioni del dopo guerra.

Attirare i cervelli è un po' come riempire una piscina, non conta unicamente l'acqua nuova che entra, ma anche quella che ne fuoriesce. Quale è la situazione in Italia? Sono pochissimi gli arrivi di laureati. In uno studio preliminare dell'OSCE sembrerebbe che l'Italia non abbia spiccate capacità di attirare talenti in Italia. Sembra che qualcuno abbia pensato addirittura di tagliare le forniture perché venire a nuotare in Italia non interessava più a nessuno.

I numeri di laureati in arrivo in Italia è nettamente inferiore al numero di laureati in partenza. Gli Stati Uniti sembrerebbero invece avere una tendenza opposta. Ci sono paesi dove le cose vanno addirittura peggio: Giappone, Irlanda, Finlandia, Ungheria, Polonia, Messico, Turchia e Islanda.

Quando si parla di emigrazione, si parla soprattutto di laureati. Tracciare le migrazioni è utile per capire quali sono i paesi più dinamici, aperti al cambiamento, alla mobilità, permettendo dall'altra parte di capire quali sono i paesi più ambiti. Questi dati sono utili per preparare la formazione della nuova generazione. Che cosa manca in Italia che altri paesi hanno?

La fuga di cervelli è dovuta alla mancanza di prospettive che il nostro Paese offre alle nuove generazioni. Chi ha deciso di lasciare l'Italia è alla ricerca di migliori opportunità di lavoro, ma anche vivere in un posto dove merito e competenze sono valorizzate, a scapito di burocrazia e raccomandazioni. E fra di voi c'è qualcuno che ha deciso di partire?

Commenti

 
No comments yet
Già registrato? Login qui
Ospite
Sabato, 26 Maggio 2018

SOS RIPETIZIONI

La scuola nei diversi ordini e gradi è sempre più impegnativa, è importante quindi intervenire tempestivamente per prevenire qualsiasi difficoltà ...
bottone leggi tutto
RIPETIZIONI

 

ASSISTENZA E SOSTEGNO ALLO STUDIO

Se sei uno studente o il suo genitore con difficoltà o disturbi nell'apprendimento puoi affidarti al nostro team di psicologi, psicoteraupetici e altri specialsiti ...
bottone leggi tutto
ASSISTENZA STUDIO

 

CORSI E CERTIFICAZIONI DI INGLESE
PER PRIVATI E PER AZIENDE

Ciò che rende diverso il nostro centro da tutti gli altri è la nostra metodologia. Abbiamo preso spunto dalle più recenti ricerche sull’apprendimento e sviluppo e abbiamo lavorato con esperti per creare lezioni che vanno oltre alle solite conoscenze. Imparare l’inglese con gli strumenti giusti è più facile!
largeclass istock 2

 

WORKSHOPS E LIFE COACHING
PER PRIVATI E PER AZIENDE

Lavoriamo con i clienti per sviluppare la conoscenza che ognuno ha di se stesso e per costruire strumenti per la propria crescita interiore, la propria attitudine mentale positiva e la propria realizzazione personale.

 workshop  coach10